classifica

sharing

sabato 19 aprile 2014

SCOPERTO NUOVO PIANETA ABITABILE UGUALE ALLA TERRA

index

La Terra ha un lontano parente, è un pianeta abitabile scoperto dall’occhio vigile del telescopio Kepler. Poco più grande del nostro pianeta, potrebbe ospitare la vita

 

diagram-kepler-186f Grande scoperta dell Nasa, che ha individuato un pianeta abitabile e roccioso molto simile per dimensioni e caratteristiche alla Terra. E’ stato il telescopio spaziale Kepler, il ‘cacciatore di pianeti’ della Nasa in orbita dal 2009 attorno alla Terra, a individuarlo a una distanza di 500 anni luce dalla Terra. Il nuovo pianeta è stato chiamato Kepler-186f, grande il 10% in più rispetto al nostro pianeta e ruota, insieme ad altri quattro pianeti, intorno ad una nana rossa, ovvero una stella più piccola e fredda del Sole. Secondo gli scienziati, sul pianeta potrebbe scorrere l’acqua e se così fosse, potrebbe anche ospitare forme di vita. La distanza dalla stella del pianeta abitabile scoperto dalla Nasa infatti, è simile a quella che intercorre tra il Sole e Mercurio in una zona definita ‘abitabile’. I dati identificativi di Kepler-186f, sono stati pubblicati sulla rivista Science: il pianeta impiega 130 giorni per completare la sua orbita e potrebbe ricevere la giusta quantità di luce e calore per poter ospitare la vita e soprattutto l’acqua allo stato liquido. Caratteristiche che lo rendono il pianeta più simile alla Terra mai scoperto fino. I pianeti scoperti fino ad oggi infatti si trovavano troppo vicini alla loro stella per avere acqua. Anche se, in virtù del fatto che ruota attorno a una stella più fredda del Sole, può essere considerato un cugino, piuttosto che un fratello della Terra, in quanto le sue temperature potrebbero essere di gran lunga inferiori a quelle terrestri. Link

Nessun commento: