classifica

sharing

lunedì 7 gennaio 2013

TROVATO METEORITE MARZIANO PIENO D'ACQUA NEL SAHARA


Ritrovato meteorite marziano nel Sahara. È ricco d’acqua



È stato recentemente rinvenuto nel deserto del Sahara un meteorite marziano, vecchio di circa due miliardi di anni e che risulta essere ricco di molecole d’acqua. Ciò che fa più scalpore è la sua sostanziale differenza con le attuali ricerche condotte grazie al rover Curiosity e dai 110 campioni di meteoriti provenienti dal pianeta rosso finora raccolti sul nostro pianeta.L’oggetto, raccolto in Marocco nel 2011 ed analizzato dai ricercatori dell’università del Nuovo Messico e della Carnegie Institution a Washington, peserebbe circa 320 grammi e presenterebbe delle caratteristiche uniche rispetto a quanto analizzato dalle sonde della Nasa direttamente sul territorio di Marte. Chiamato Bellezza Nera o NWA 7034, (North West Africa), secondo i ricercatori guidati da Carl Agee dell’Università del New Mexico, proviene probabilmente dalla crosta marziana, dallo strato più esterno del pianeta, a contatto con l’atmosfera ed è caratterizzato da contenuto d’acqua che è di un ordine di grandezza superiore a quello di tutti gli altri meteoriti marziani noti.Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Science, vede un meteorite che risulta essere composto da circa 6000 parti di acqua per milione, acqua che potrebbe venire da una sorgente vulcanica o da una falda superficiale ma, in ogni caso, al momento del suo distacco avvenuto circa 2,1 miliardi di anni fa, doveva esserci acqua in superficie su Marte o perlomeno fino al momento in cui questo ha interagito con l’atmosfera.Inoltre esso è caratterizzato da una serie di frammenti di basalto cementati, un tipo di roccia che si forma dal rapido raffreddamento della lava in presenza di attività vulcanica, e dalla presenza di macromolecole di carbonio organico che suggerisce la presenza anche di processi secondari. Link

Nessun commento: