classifica

sharing

domenica 18 giugno 2017

UFO ANCORA AVVISTAMENTI UFO MOSCIANO E GIULIANOVA (TE)

ufo-avvistato-in-russia-non-si-conosce-lorigine-del-fenomeno_1280283

Ufo su Mosciano sant’Angelo (Te)  

Ufo fotografato in via Umberto Terracini a Mosciano  foto sotto

18921803_10209206769475373_1742219424846726956_n4k

Altro avvistamento  la notte del 9/6/2017 sulla nazionale di Giulianova avvistati da Ettore mentre tornava a casa purtroppo non riusciti a fotografare  per via della nazionale molto trafficata  quindi impossibilitato a fermarsi visti anche da altri automobilisti che in quel momento accennavano a piccole sbandate per osservarli  in cielo. Questo è analogo al mio avvistamento di un anno fa a fine giugno sul cielo di Mosciano a questo link. By Gy

domenica 4 giugno 2017

UFO : ENORME OGGETTO APPARE ATTORNO AL SOLE


Un enorme oggetto continua ad apparire attorno al nostro sole, ma viene prontamente offuscato


L’ oggetto cubico che viene ritenuto un possibile UFO è stato avvistato vicino al nostro Sole il 22 dicembre da myunhauzen74 di YouTube, un teorico della cospirazione noto per la sua posizione negativa nei confronti della NASA.Nelle foto rilasciate da NASA di SOHO (Solar and Heliospheric Observatory), un cubo delle dimensioni della Terra può essere visto vicino alla stella che sostiene la vita su Gaia. Mentre alcuni ipotizzano che la forma parallelepipeda è il risultato della censura fatta dalla NASA per nascondere la reale forma della possibile astronave, altri ribadiscono che un oggetto cubico potrebbe nello spazio essere tranquillamente un Astronave.Secondo il cacciatore di UFO Scott Waring,
l’oggetto nelle foto sembra riflettere la luce del sole è, pertanto, deve essere un oggetto solido.Se questo oggetto è davvero un UFO fisico, ha sicuramente un interesse nel nostro sole. Molti esperti ritengono questi UFO potrebbero sfruttare la potenza della nostra stella e trasformarla in energia. Alcuni addirittura ipotizzano che immensa potenza del Sole potrebbe essere manipolato per poter creare dei portali aprendo un wormhole da usare.La precisa forma geometrica potrebbe essere sufficiente per generare il sospetto che sia di origine artificiale.  La NASA afferma che si tratta di un alterazione delle immagini, il risultato di telecamere mal calibrate.Questa spiegazione, però, non riesce a convincere i cacciatori di UFO che sono determinati ad ottenere la verità un modo o nell’altro. Essi sostengono che questo UFO è stato fotografato decine di volte negli ultimi anni, a testimonianza della persistente presenza civiltà e macchine avanzate nel nostro Sistema Solare.Link

sabato 3 giugno 2017

HASSAN ROUHANI PRESIDENTE IRANIANO RIVELA UN SUO INCONTRO UFO



Il presidente Iraniano Hassan Rouhani rivela il suo incontro UFO



In primo  è stato Hillary Clinton e John Podesta a dichiarare di rilasciare i file del governo sugli UFO se sarebbe diventata presidente. Questa settimana si è rivelato che il funzionario del governo russo si è incontrato con l 'americano lobbista  Steve Bassett per discutere la questione con il presidente Vladimir Putin per il rilascio dedi  file segreti UFO di quel paese. Putin stesso ha fatto un riferimento strano agli 'uomini in nero', intervistato da un giornale francese. E ora anche il presidente iraniano Hassan Rouhani parla di un suo incontro con un UFO che ha avuto da ragazzo. È una tendenza? Hassan Rohani, in persiano حسن روحانی; Anche traslitterato come Hassan Ruhani, Hassan Rowhani o Hassan Rouhani (Sorkheh, Semnan, 12 novembre 1948) è un chierico, politico, diplomatico e studioso iraniano, presidente del suo paese dal 3 agosto 2013. Membro del Consiglio dell'esperto 1999), il Consiglio di discernimento (dal 1991), il Consiglio supremo di sicurezza nazionale (CSSN) (dal 1989) e il presidente del Centro di ricerca strategico dell'Iran (dal 1992), Rohani è stato eletto presidente Il 15 giugno 2013. È stato rieletto 20 maggio 2017. Durante la sua vita, Rohani ha scritto più di cento libri e ha condotto più di 700 progetti di ricerca. Parla inglese, tedesco, francese, russo e arabo. By Gy

mercoledì 31 maggio 2017

METEORITE ILLUMINA I CIELI DEL CENTRO NORD

ENORME METEORITE illumina i cieli del Centro Nord Italia il 30 maggio - boato tra Veneto ed Emilia

 

(immagine di repertorio e traiettoria presunta)  Enorme meteorite ha solcato poco dopo le 23 i cieli del Centronord Italia, illuminando la notte, lasciando dietro di sè una scia verdastra e in alcuni casi avvistamenti anche dei residui incendiati. Ben avvistato in particolare dalla Lombardia all'Emilia al Triveneto, con anche boato distintamente avvertito in particolare tra il Veneto e l'Emilia, tra le province di Padova, Rovigo, Ferrara, Bologna. Numerosissime le segnalazioni sui social, anche dal Centro Italia e in particolare da Firenze. Non sono comunque segnalati per ora danni. Un vero spettacolo!




Che cos'è un meteorite : si tratta di frammenti rocciosi che vagano nello spazio e che talvolta entrano in collisione con la nostra atmosfera, attratti dalla forza di gravità. L'impatto con l'atmosfera incendia il meteorite per attrito, rendendolo visibile e allo stesso tempo disintegrandolo. Se la dimensione del corpo celeste è sufficientemente grande, una parte di esso può comunque impattare la superficie terrestre: la maggior parte invece si 'sbriciola' prima di raggiungere il suolo.Link

domenica 28 maggio 2017

ALIENI SEGNALI RADIO DECODIFICATI PROVENIENTI DA VIVAIO STELLARE

Segnali radio “alieni” decodificati: provengono da vivaio stellare lontano 2,4 miliardi anni luce

 

Segnali radio “alieni” decodificati: provengono da un vivaio stellare lontano 2,4 miliardi anni luce dalla Terra. Le giovani stelle si trovano a 6.200 anni luce da una galassia chiamata FRB 121102. Come si legge sul Daily Mail, il mistero che aveva incuriosito i ricercatori che hanno studiato il caso è stato risolto. Inizialmente gli appassionati di astronomia erano così sconcertati al punto che alcuni di loro avevano parlato di possibili tentativi perpetrati di eventuali extraterrestri per contattare il nostro pianeta. Ora però c’è una spiegazione. Nuove immagini hanno rivelato un gran numero di stelle appena nate come fonte delle misteriose FRB (fast radio burst, fenomeno astrofisico di alta energia che si manifesta come un impulso radio transitorio).I ricercatori dell’Istituto olandese di Radio Astronomia di Dwingeloo hanno utilizzato il telescopio spaziale Hubble per studiare la piccola galassia in dettaglio mai visto prima. “Le osservazioni Hubble ci permettono di ottenere un’immagine molto nitida”, ha detto il ricercatore Shriharsh Tendulkar dell’Università McGill di Montreal al New Scientist. “C’è un punto molto luminoso di formazione di stelle e questo FRB si trova all’interno di esso”, haspecificato.Intanto torna a indebolirsi e a mobilitare flotte di astronomi la stella che ha fatto sognare gli appassionati di fantascienza per il sospetto che ad affievolire la sua luce possano essere gigantesche strutture costruite da una civiltà aliena. Il fenomeno sembra essere dovuto a qualcosa che passi ripetutamente di fronte alla stella KIC 8462852, che si trova nella costellazione del Cigno, distante 1.300 anni luce. Una delle ipotesi più realistiche è che sia circondata da numerose comete o da un sistema planetario in formazione nel quale avvengono frequenti collisioni in grado di oscurare temporaneamente la stella con le loro polveri.Link