classifica

sharing

domenica 2 luglio 2017

UFO AVVISTATO IN VIRGINIA VICINO UN TORNADO

 

Ufo a forma di diamante avvistato vicino a un tornado in Virginia

 

700_c2ce2b19415962ecb30a7c26d7bcfdf8 Garcia Doores stava guidando lungo la Route 28 in Virginia negli Stati Uniti il 23 giugno di quest’anno quando qualcosa di strano apparve nel cielo si fermo subito riuscendo a scattare alcune fotografie di quello che sembrava essere un tornado nel cielo con un oggetto a forma di diamante accanto a esso.Come si vede nelle fotografie certamente sembra avere una forma di diamante perfetta. Altre persone hanno visto ma hanno pensato fosse un oggetto fatto dall’uomo che è stato forse usato per manipolare e alterare il tempo. Altre  hanno suggerito che forse è un’arma che ha la capacità di rendere, dirigere e anche innescare i tornado, ma perché qualcuno vuole fare una cosa del genere? Il West Virginia sembra essere una regione popolare per gli avvistamenti UFO. Nel gennaio di quest’anno a Parkersburg, un uomo era fuori e guardava le stelle con un nuovo telescopio e si prese una pausa dopo aver cercato di concentrarsi su una stella diversa. Poi vide un oggetto nero che era diamantato e aveva tre luci gialle statiche che si muoveva lentamente sopra il cielo alle 9.30. Altri avvistamenti di oggetti strani nel cielo sono stati riportati nella regione della West Virginia, Tra cui Buckhannon, Saint Albans, Contea di Clay e Bluefield. By Gy

sabato 1 luglio 2017

UFO AVVISTATO SU CIVITAVECCHIA

 

Centro Ufologico di Benevento: Ufo fotografato a Civitavecchia La notizia diffusa dal C.UFO.M di Angelo Carannante 

 


“Un uomo, mentre era con i suoi due bambini ha immortalato un vero e proprio ufo a forma di disco volante sul mare nei pressi di Roma”.Ad annunciarlo è Angelo Carannante, presidente del Centro Ufologico di Benevento. Il fatto sarebbe avvenuto a Civitavecchia. “In tutto gli scatti sono stati tre – spiegano dal Cufom - a distanza di pochi secondi l'uno dall'altro. L'oggetto volante non identificato è scuro nella parte inferiore ed è sormontato chiaramente da una cupola che sembra addirittura trasparente.  La giornata era serena sia pure con qualche nuvola bianca. Nella prima foto il disco volante fa capolino sul bordo della stessa. Nella seconda foto è al centro del campo visivo mentre nella terza si è letteralmente volatilizzato”. Il presidente del C.UFO.M., il dottore Angelo Carannante ha spiegato che “il caso veramente di ottimo livello ma non ha mancato di invitare, come suo stile, ad una certa moderazione, in quanto siamo nell'era digitale e dei droni, per cui qualcuno potrebbe trovare la soluzione che, tuttavia, ritiene difficile. Infatti serrate ed approfondite sono state le indagini. Sul sito www.centroufologicomediterraneo.it è online un particolareggiato servizio con l'analisi del caso. Da tale sito è raggiungibile il canale youtube CUFOMTV dove è postato un bellissimo videotrailer. Altre notizie sono sulle pagine ufficiali facebook e twitter. Sono da scartare decisamente volatili, aerei, lanterne cinesi, astri, satelliti. Le indagini sono state abbastanza esaustive, ma se vi fossero eventuali aggiornamenti saranno tempestivamente comunicati al pubblico. La zona della capitale si conferma ad alto tasso di avvistamenti ufo”. Link

giovedì 29 giugno 2017

L'ARCA DI NOE' UNA NAVE SPAZIALE?

 L’arca di Noè era una nave spaziale

 

La storia di Noé  probabilmente è ispirata a quella degli Anunnaki, ma se l’arca leggendaria fosse stata una nave spaziale dei Sumeri? Nella città di Shuruppak nell’Iraq meridionale furono trovate durante gli scavi nel 1931 delle prove sedimentarie di un’alluvione avvenuta nel 2900 A.C, simile all’arca del famoso patriarca.In base alla lista reale Sumerica  re Ziusudra(forse è scritto leggermente diverso Ziusuddu) è stato l’ultimo imperatore sumero prima del grande diluvio sul pianeta. Tutto ciò potrebbe dimostrare che il diluvio universale scritto nella bibbia è avvenuto realmente. Quindi l’arca di Noè non avrebbe origini ebraiche, i testi dei Sumeri narrano di un diluvio universale molto più antico del patriarca, ma bensì dell’ultimo imperatore antidiluviano che sopravvisse con la sua famiglia grazie a una barca. Coincidenza o cosa altro, oppure forse la bibbia ha copiato e si è basata su un racconto molto più antico?Nella bibbia sappiamo che il diluvio universale avvenne come punizione per i peccati dell’uomo. Ma questo è un pensiero propriamente religioso – teologico. In quello sumero la grande alluvione non fu opera della natura ma del Dio Enlil stanco del chiasso provocato dall’uomo. ”L’arca di Noè era una nave spaziale” Enlil voleva far sparire per sempre l’uomo, ma Enki (Dio della Mitologia sumera), disse che l’essere umano andava preservato. Enki avverte l’imperatore  facendogli costruire un’arca, tuttavia alcuni storici sostengono che si trattasse di una nave spaziale per sfuggire al diluvio universale, e che l’avesse portato in orbita.Le affinità tra la leggenda della bibbia e quella sumera non possono essere una mera coincidenza. Oppure il racconto di Noè è ispirato a quella di una divinità Anannaki determinata a distruggere le creature ibride che vivevano sulla terra.In base alla teoria degli antichi astronauti la razza umana fu potenziata o creata  geneticamente da entità superiori ”UFO” in un passato lontano. È forse questo l’anello mancate della teoria di Darwin sull’evoluzione? La presenza di Alieni sulla terra permetterebbe di aiutare le discordanze tra la religione e la scienza? Magari è per questo che in Iraq nel 2002 il museo nazionale fu saccheggiato dai soldati americani, forse per oscurare una verità sconvolgente.Tornando al tema centrale, in tutte le culture del passato in base ai loro racconti: inondazioni, diluvi furono generati dalle divinità perché insoddisfatti dalla razza umana. Sia nella bibbia che in quello sumero il diluvio fu opera degli dei. Quello che importa è accettare l’idea che l’uomo non è l’unico essere nell’universo … e capire che non siamo soli.Link

mercoledì 28 giugno 2017

ANONYMOUS LA NASA ANNUNCIA C'E' VITA NELLO SPAZIO


Anonymous, la NASA sta per annunciare l’esistenza degli alieni Sugli alieni si esprime anche il gruppo di attivisti Anonymous, basandosi su alcune rivelazioni della Nasa

 

Anonymous, il gruppo di attivisti anonimi, sostiene che la NASA sta per annunciare la scoperta di forme di vita aliena intelligente nell’universo. “La NASA dice che gli alieni stanno arrivando”, ha scritto il gruppo sul suo sito web. “È molto probabile che molti altri pianeti nell’universo ospitavano vita intelligente molto tempo prima che la Terra facesse la sua comparsa“, recita il messaggio. E il dibattito si riaccende.La suggestione collettiva si basa su una serie di recenti scoperte della NASA, insieme con i commenti fatti da un portavoce per l’Agenzia nel corso di un’audizione al Congresso nel mese di aprile, dal titolo “I progressi nella ricerca di vita”.

 

La NASA afferma che gli alieni stanno arrivando

 

Il professor Thomas Zurbuchen, amministratore associato dello Science Mission Directorate della NASA con sede a Washington, ha ricordato al pubblico i recenti progressi dell’agenzia spaziale, come ad esempio la scoperta di idrogeno su  Encelado, una delle lune di Saturno, e i risultati dell’osservazione degli oceani della luna di Giove Europa. Queste “scoperte hanno il potenziale di preannunciare la vita“, ha detto. “Date le diverse attività e missioni specificamente rivolte alla ricerca delle prove della presenza di vita extraterrestre, stiamo per fare una delle scoperte più profonde e senza precedenti nella storia“, ha dichiarasti Zurbuchen durante l’audizione della commissione per la Scienza, Spazio e Tecnologia degli Stati Uniti Link

domenica 18 giugno 2017

UFO ANCORA AVVISTAMENTI UFO MOSCIANO E GIULIANOVA (TE)

ufo-avvistato-in-russia-non-si-conosce-lorigine-del-fenomeno_1280283

Ufo su Mosciano sant’Angelo (Te)  

Ufo fotografato in via Umberto Terracini a Mosciano  foto sotto

18921803_10209206769475373_1742219424846726956_n4k

Altro avvistamento  la notte del 9/6/2017 sulla nazionale di Giulianova avvistati da Ettore mentre tornava a casa purtroppo non riusciti a fotografare  per via della nazionale molto trafficata  quindi impossibilitato a fermarsi visti anche da altri automobilisti che in quel momento accennavano a piccole sbandate per osservarli  in cielo. Questo è analogo al mio avvistamento di un anno fa a fine giugno sul cielo di Mosciano a questo link. By Gy

Teramo, “Ho visto luci muoversi velocemente in cielo”/

 

Al momento rimangono le segnalazioni di diversi teramani su Facebook, che raccontano di aver visto strane luci nei cieli di Teramo ieri sera. 21/06/2017
/
Paolo non è il solo che racconta di aver visto qualcosa di strano. Suggestioni o qualcosa di più? Da Link Un drone ? youtube


Segnalazione in redazione da Antonio di Roseto degli Abruzzi dello stesso oggetto visto da diversi testimoni nei cieli di Teramo confermerebbe un ufo : 

 

“gio 22/06/2017 questa sera come mio solito ,osservavo il cielo , ad un certo punto ho notato una luce rossa e verde molto accesa lampeggiare ,mi sembrava un aereo che normalmente vedo ogni sera ,ma ad un certo punto si è fermato a non piu di 700 metri in linea d aria ed e rimasto fermo per una trentina di secondi ,ero a piano terra e mentre osservavo l oggetto lampeggiante mi recavo al terzo piano per osservarlo meglio , di colpo si e mosso ad una velocita mai vista per poi rifermarsi e dopo alcuni secondi sparire nel nulla il tutto e accaduto in un minuto ,mai visto una cosa del genere.roseto degli Abruzzi ,Abruzzo”  Si ringrazia Antonio della sua segnalazione By Gy