classifica

sharing

sabato 27 giugno 2015

CURIOSITY FOTOGRAFA PIRAMIDE SU MARTE

Marte: il Rover Curiosity ha fotografato quella che sembra essere una piramide

 

Marte: il Rover Curiosity ha fotografato quella che sembra essere una piramide 


La possibilità di vita su altri pianeti è qualcosa che ha a lungo affascinato l’umanità. E Marte ha un ruolo di primaria importanza su questo argomento, essendo un pianeta vicino alla Terra, dove in futuro potrebbero esserci missioni spaziali, non più quelle robotiche ma l’invio di astronavi con equipaggio. Tali missioni potrebbero dare il via alla creazione di avamposti sulla superficie del pianeta rosso.  Solo un secolo fa, si credeva che il pianeta rosso fosse stato abitato da creature intelligenti, in gran parte a causa di studi astronomici e teorie complottistiche. Ma la NASA si è impegnata a screditare tutte queste teorie, in gran parte dovute  alle prime missioni spaziali che sembrava dimostrare che Marte non era come la Terra. 

cydonia-3 

Ovvio che la NASA nasconde qualcosa che può essere scomodo a qualcuno molto in alto. Con l’avanzamento della tecnologia, le recenti missioni dell’agenzia spaziale statunitense e le decine di migliaia di fotografie ad alta risoluzione (tutto a disposizione del pubblico) sono diventate la prova che esistono manufatti extraterrestri, apparteneneti a qualche civiltà antica. 

piramide-marte2 

Anche alcuni scienziati si sono uniti alle teorie del complotto convinti che su Marte ci sia (o ci sia stata) vita intelligente, come ad esempio il Dott John Brandeburg , che nel novembre 2014 ha rivelato la sua teoria che l’antica civiltà su Marte è stata distrutta da un attacco nucleare. Gli “artefatti” scoperti dalla NASA sulla superficie di Marte sono la prova dell’esistenza di una antica razza aliena che possedeva un’avanzata tecnologia e organizzata bene nell’ambito della società. E se ciò non bastasse, una recente immagine inviata dal Rover Curiosity della NASA, mostra chiaramente una piramide sulla superficie di Marte, alimentando ulteriormente  tutte le teorie che Marte è stata abitata da una civiltà extraterrestre, molto intelligente e tecnologicamente evoluta. 

piramide-marte2 

Exopolitics.org ha pubblicato il 7 maggio scorso le immagini del rover Curiosity della NASA, che ha documentato quello che sembra essere chiaramente una piramide sulla superficie del pianeyta rosso. Secondo le immagini, la piramide potrebbe avere le dimensioni di una piccola automobile,  o la pietra visibile potrebbe anche essere una piramide molto più grande sepolta sotto la sabbia marziana. Le linee precise e la forma piramidale,  rende molto improbabile che tale oggetto sia frutto di un fenomeno ottico causato da una roccia marziana.Esperti del settore, che indagano sulle eventuali anomalie su Marte, dicono che questa fotografia è la migliore prova dell’esistenza di una struttura artificiale costruita da qualche civiltà avanzata che, una volta ha abitato Marte. Ma ciò che ha attirato maggiormente l’attenzione è che nella prossima serie di immagini inviate dal rover Curiosity, la piramide non era più presente, suscitando una valanga di teorie del complotto.

crop Green Street716 

crop Green Street717 

Secondo il quotidiano “Inquisitr”, i teorici della cospirazione sostengono che la NASA sta facendo tutto il possibile per coprire la prova dell’esistenza di vita extraterrestre, per non parlare di civiltà avanzate che avrebbe potuto esistere su Marte per secoli. E poiché questo struttura piramidale su Marte è stata fotografata dal rover Curiosity, successivamente pubblicata dalla stessa NASA, ciò ha catturato non solo l’attenzione dei teorici del complotto e dei media mainstream, ma anche quello di molte persone dei social network che hanno soprannominato questa roccia come la “Piramide di Marte.” 

Pyramid  Ceres683 

Ovviamente gli scettici non sono così convinti che si tratta di una piramide, suggerendo che potrebbe essere una roccia erosa dal vento o un effetto di pareidolia, il fenomeno psicologico che si verifica quando l’occhio è ingannato dal cervello. Curiosamente, però, un oggetto simile alla “Piramide di Marte”  è stato anche scoperto di recente sul pianeta nano Cerere . Tutto ciò fa ipotizzare che è esistita una antica civiltà aliena, e che questa possa aver creato strutture artificiali non solo sulla Terra ma anche su altri pianeti del sistema solare. Link

Nessun commento: