classifica

sharing

domenica 3 ottobre 2010

CHI ERANO I MAYA....?

"Prima parte"
In Messico vi sono i resti di numerose città Maya.
la piramide a gradini , nota come il Tempio di
Cuculcàn aveva 365 gradini, quanti sono i giorni
dell'anno ed era stata progettata in modo
 che nel giorno degli equinozi di primavera
 e d'autunno(e solo in quei giorni) dei raggi di luce
formavano l'illusione che un serpente gigantesco
ondeggiasse sulla scalinata nord per 3 ore e 22
minuti esatti.Nei pressi di Cholula, invece, sorge
imponente come nessun altro edificio,
tlahchiualtepetl, la montagna fatta dall'uomo
questa gigantesca piramide a gradini misura 500 metri
per lato e 64 metri d'altezza tre volte più granda della
piramide di Cheope. Secondo le leggende dei Maya, questo edificio era stato eretto da uno straniero dalla pelle chiara molto alto con la barba che era venuto dal mare con alcuni compagni in una zattera che si muoveva da sola.
le caratteristiche erano analoghe ai Viracocha peruviani dato che erano considerati potenti divinità maestri delle scienze e della magia in grado di guarire con l'imposizione delle mani e di resuscitare i morti.Durante la loro presenza avevano trasmesso avanzate conoscenze agli indigeni,come il calendario, la matematica, l'astronomia, l'agricoltura ecc..Le capacità di calcolo dei Maya erano impressionanti secondo il calendario Maya la durata dell'anno era di 362,2420 giorni mentre il valore esatto è di 365,2422 giorni (un errore di soli 0,0002 giorni)
Sapevano prevedere l'eclissi e conoscevano lo zero. Non solo avevano misurato perfino il periodo di rivoluzione del pianeta Venere (senza errori)
NOn è strano che con tutta quella genialità non conoscessero la ruota?O che non usarono mai tutta quell'abilità matamatica nemmeno per pesare un sacco di patate? Così come erano venuti gli stranieri (Cuculcàn se ne andarono via mare).
"prima parte."

Nessun commento: